• Italia connessa

    di redazione open innovation

11 agosto 2020

Nel report di Banca d’Italia vengono analizzate condizioni e prospettive delle reti di comunicazione nel nostro paese

Banca d’Italia descrive la condizione e le prospettive delle reti di telecomunicazione in Italia, passando in rassegna le principali soluzioni tecnologiche adottate per lo sviluppo della banda ultra-larga e analizzando i possibili sviluppi delle infrastrutture digitali nel nostro paese.

Si analizzano inoltre gli andamenti della domanda di servizi digitali (smart working, e-commerce, e-government), la cui rilevanza è notevolmente aumentata con l'emergenza sanitaria da Covid 19. L'Italia registra ritardi nello sviluppo di reti a banda larga ultra-veloce, diffuse in maniera non uniforme sul territorio nazionale; esso procede lentamente sia nelle aree potenzialmente profittevoli, sia laddove per la loro realizzazione è necessario l'intervento pubblico.

FONTE: https://www.bancaditalia.it/pubblicazioni/qef/2020-0573/index.html

AUTORE: Banca d'Italia

Puoi essere il primo a lasciare un contributo

go to top