• Piattaforma

    TRANSFORM: continuano le attività partecipative che coinvolgono i cittadini

    Conclusa la prima fase di ascolto della popolazione lombarda. Il 29/5 il workshop deliberativo

    di redazione open innovation | 26/05/2021

Il progetto TRANSFORM in queste settimane è ormai entrato nel vivo delle attività che vedono il coinvolgimento diretto dei cittadini: dal 20 al 28 aprile mille persone maggiorenni residenti in Regione Lombardia sono state chiamate - attraverso un sondaggio - a esprimere la propria opinione sui bisogni del territorio e di chi lo abita. L’indagine, coordinata da Fondazione Bassetti con il supporto di Regione Lombardia e Finlombarda, aveva lo scopo di identificare le priorità dei cittadini lombardi a cui ricerca e innovazione possono dare risposta o contribuire con delle soluzioni.

Dalla sostenibilità alla salute, dalla mobilità all’educazione: quali sono le priorità dei cittadini? E come si possono integrare queste necessità con le strategie della Regione, per uno sviluppo del territorio inclusivo e trasparente? Chi deve essere coinvolto nelle decisioni su ricerca e innovazione? È su questi temi che si è concentrata l’indagine.

Composto da 15 domande, il survey è stato in parte somministrato per telefono e in parte per via telematica – così da garantire il raggiungimento di soggetti con caratteristiche ed esigenze differenti – e ha coinvolto un gruppo di cittadini rappresentativo della popolazione lombarda: uomini e donne, giovani e anziani, persone residenti in tutte le province della Lombardia.

Il sondaggio, i cui risultati sono ora in fase di elaborazione e che saranno prossimamente presentati su questa piattaforma, nella pagina dedicata al progetto, rappresenta la prima tappa di un percorso di citizen engagement più ampio.

Alla somministrazione del questionario farà infatti seguito sabato prossimo, 29 maggio, un workshop deliberativo, che si svolgerà online a causa della pandemia e che vedrà la partecipazione di 18 cittadini, diversi da quelli coinvolti nella fase precedente. I partecipanti saranno tutti residenti in Lombardia e il gruppo sarà bilanciato per genere, provincia di residenza ed età. Il dialogo seguirà un format strutturato e sarà basato su una discussione informata sul tema della transizione energetica giusta (just energy transition). Tutto il processo partecipativo sarà raccontato su questa piattaforma attraverso la pagina dedicata al progetto.

 

I nostri canali social
go to top