• OS - Interviste

    Sella (A. Rizzoli): “Formazione, i punti di forza degli ITS e come potenziarli”

    Video intervista al dirigente dell’Istituto milanese su orientamento, rapporto con gli atenei, PNRR

    di redazione open innovation | 09/08/2021

Roberto Sella dirige l’ITS Angelo Rizzoli di Milano, una realtà ben radicata sul territorio con corsi di specializzazione post-diploma nei settori della grafica e della comunicazione, dell’ICT e dello Smart Manufacturing per l’Industria 4.0.

A partire dalla propria esperienza allora in questa video intervista Sella ci racconta qual è l’offerta formativa degli Istituti Tecnici Superiori - ITS italiani, i loro punti di forza garantiti dal raccordo con le imprese - vedi l’inserimento praticamente certo nel mondo del lavoro, o la didattica per gruppi incentrata sulle ultime novità tecnologiche.

Sella spiega però anche quali sono gli ostacoli sul cammino di questo segmento della formazione superiore, ultimo arrivato in Italia - e in Europa, dove le scuole tecniche superiori sono invece una realtà già da molto tempo, vedi la Germania -, nonostante il PNRR ne preveda esplicitamente il potenziamento.

Tra i nodi segnalati la mancanza di un orientamento dedicato alle scuole superiori, uno scarso coordinamento con i percorsi universitari e anche una certa diffidenza verso quello che alcuni percepiscono ancora come una scelta ‘di serie B’, perché più legata al ‘saper fare” che alla teoria,

Contro questi luoghi comuni, Sella spiega come gli ITS possano risultare centrali per lo sviluppo del Paese.

Scopri di più, guarda la video intervista:

I nostri canali social
go to top