• Redazione

    “Big Data e innovazione per trattamenti personalizzati contro la SLA”

    Ricerca industriale e sperimentale nel progetto INTERSLA, tra i vincitori della Call Hub di Regione

    di redazione open innovation | 14 mag 2020

INnovazione, nuovi modelli TEcnologici e Reti per curare la SLA: ovvero INTERSLA, progetto ambizioso che tra i vari obiettivi punta - grazie anche all’analisi di Big Data - all’individuazione di nuovi bersagli terapeutici nel trattamento di questa malattia rara (ha un’incidenza di nuovi casi l’anno di 2-3 per 100 mila) molto invalidante.

Il fine ultimo è prevenire i danni neuromuscolari irreversibili: la SLA comporta una progressiva perdita della funzione motoria dei muscoli volontari che ci permettono di muoverci ma anche di parlare, deglutire, respirare.             

Sono diverse le caratteristiche innovative che hanno fatto di INTERSLA uno dei 33 progetti di eccellenza vincitori del bando di Regione Lombardia “Call Hub Ricerca e Innovazione”, finanziato in parte con fondi POR-FESR 2014-2021.

Quali siano tali caratteristiche, lo spiega in questo video il professor Giuseppe Lauria Pinter, Direttore del Dipartimento Neuroscienze cliniche della Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano, Responsabile del Centro malattie del motoneurone dello stesso Istituto e Ordinario di Neurologia all’Università degli Studi di Milano:

Tra i punti di forza di INTERSLA c’è la sua capacità di integrare ricerca industriale - per l’implementazione del modello suino già disponibile e di nuovi modelli - e sviluppo sperimentale, con la caratterizzazione molecolare dei pazienti e modelli animali, la ricerca di nuovi biomarker e di target terapeutici.

Coordinatore del progetto è appunto il professor Lauria.

Questi i componenti del partenariato:

- Fondazione IRCCS Istituto Neurologico “C. Besta”

- Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri - IRCCS

- CNR Consiglio Nazionale Delle Ricerche

- AVANTEA S.r.l.

- Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria d Valle D’Aosta

 

I nostri canali social
go to top