• Piattaforma

    Intervista a Kromer: autofagia e condizioni sociali, ecco cosa incide sulla longevità

    Sul Corriere Innovazione del 29/11 parla il vincitore del Premio Lombardia è ricerca

    di redazione open innovation | 29 nov 2019

Il meccanismo dell’autofagia cellulare, al centro dei suoi studi di biologo molecolare, ora docente alla facoltà di Medicina dell’Università Paris Descartes di Parigi. Ma anche le condizioni economiche sociali, quelle troppo spesso individuabili dalla zona in cui si vive.

Ecco i fattori che - ancora più della genetica - possono incidere sulla longevità delle cellule, e quindi sull’invecchiamento in salute secondo Guido Kroemer, vincitore del Premio Lombardia è Ricerca di Regione Lombardia da un milione di euro dedicato quest’anno proprio al tema dell’Healthy Ageing. Lo spiega in un’intervista a Massimo Sideri, editorialista del Corriere della Sera, nell’ultimo numero del Corriere Innovazione in cui parla anche del ruolo del cibo e della dieta nell’influenzare la nostra salute.

L’intervista integrale è in edicola sul supplemento del Corriere della Sera, in uscita il 29/11.

Per sapere di più sul perché dell'importanza delle ricerche del professor Kroemer sui meccanismi molecolari che ha individuato, leggi qui.

I nostri canali social
go to top