• Redazione

    Kotka agli Stati Generali: “Come costruire una società digitale, tra e-residency e privacy”

    L’imprenditore all’evento di Regione Lombardia e l’esempio all’avanguardia dell’Estonia

    di redazione open innovation | 05 lug 2019

Visionario IT, imprenditore di successo, artefice di una delle best practice di digitalizzazione già diventata case study. Questo il profilo dell’estone Taavi Kootka, già Chief Information Officer del governo dell’Estonia e CEO di Nortal, società di sviluppo software.

Kotka è stato uno degli ospiti internazionali, lo scorso 25 giugno, degli Stati Generali della Ricerca e dell’Innovazione promossi da Regione Lombardia.
Qui dunque ha portato la sua non comune esperienza, a cavallo tra pubblica amministrazione e privato, illustrando i 7 passaggi e i fattori da lui individuati come indispensabili per attuare non una semplice digitalizzazione della PA ma una vera e propria società digitale.
Come spiega in questo video:

 

 

Ma cosa significa, in concreto, passare a una “residenza digitale”? Quali sono i vantaggi? Kotka li elenca qui, sottolineando che possono “cambiare il nostro modo di vedere il mondo” e quali passaggi sono necessari:

 

 

Qui invece Kotka spiega come è stato affrontato e risolto il nodo della privacy e della gestione dei dati personali, in questo nuovo contesto di completa integrazione tra database pubblici e privati:

 

 

 

 

 

I nostri canali social
go to top