• Strategia per lo Sviluppo Sostenibile

    Sostenibilità, fino all’11 novembre Regione ascolta i cittadini: ecco il questionario

    Bastano 15 minuti per far ascoltare la propria voce e indicare le azioni prioritarie

    di redazione open innovation | 04 nov 2019

Come indirizzare le azioni della politica in diversi settori - dalla mobilità all’energia - per promuovere un modello di sviluppo sostenibile? A dirlo possono essere i cittadini, che Regione Lombardia ‘chiama’ per costruire con loro azioni e programmi improntati alla sostenibilità.

C’è ancora una settimana di tempo: fino all’11 novembre, tutti possono far sentire la propria voce compilando il Questionario della consultazione pubblica: bastano 15 minuti.

Scopri qui il questionario della consultazione pubblica.

Imprese, associazioni, enti pubblici, enti di ricerca e incubatori, singoli cittadini: chiunque sia interessato a temi come economia circolare, bioeconomia, mobilità sostenibile e transizione energetica potrà indicare quali sono le proprie priorità e quali gli ambiti di intervento da cui partire.

Ancora una volta, dunque, Open Innovation diventa strumento di partecipazione, per il coinvolgimento di tutti gli stakeholders.

I risultati della consultazione contribuiranno alla definizione della Strategia regionale per lo sviluppo sostenibile, che deve essere approvata entro il 2020 e che confluirà nella Strategia nazionale sul tema.

Il contesto di riferimento è quello dato dagli Obiettivi dell’Agenda ONU 2030, su cui verranno costruite le Strategie regionali e quella nazionale e che ha ispirato anche il Protocollo per lo Sviluppo Sostenibile di Regione Lombardia, sottoscritto dalle prime 54 associazioni lo scorso 18 settembre.

I risultati della consultazione pubblica saranno disponibili in un secondo momento sempre su questa piattaforma.

 

I nostri canali social
go to top