• Osservatorio economia circolare e transizione energetica

    VIDEO Bonometti, Confindustria, in Regione: “Sui rifiuti speciali servono regole certe”

    Il presidente degli industriali lombardi al Tavolo sull’Economia circolare

    di redazione open innovation | 13 mag 2019

L’Economia circolare rappresenta per molti ormai un’opportunità di crescita, oltre che una strada dovuta per la tutela dell’ambiente. Ma come declinarla, in concreto e partire dai territori?

A questi e altri interrogativi ha provato a rispondere il Tavolo per l’economia circolare e la transizione energetica, convocato a metà aprile dall’Assessorato ad Ambiente e Clima di Regione Lombardia per dare attuazione concreta agli obiettivi previsti dall’Agenda ONU 2030 per lo Sviluppo Sostenibile. Un’occasione per riflettere in particolare sul passaggio da ‘rifiuto’ a ‘risorsa’, che ha dato tra l’altro il via alla nascita di community dedicate su questa piattaforma.

L’appuntamento ha visto una partecipazione ampia e articolata - associazioni economiche e di categorie, parti sociali, rappresentanti di “Milano per il clima”. Tra gli interventi, quello del presidente di Confindustria Lombardia Marco Bonometti si è concentrato sul nodo dei rifiuti speciali.

In questo VIDEO, Bonometti spiega allora qual è l’atteggiamento delle imprese e quali sono le difficoltà che stanno incontrando nell’investire per realizzare una vera economia circolare:

 

Bonometti parla dunque di discariche e delle ricadute dei costi di smaltimento per le aziende.

L’elogio al ruolo di Regione tocca poi anche il tema dell’autonomia legislativa, sollecitata proprio sul fronte della normativa sui rifiuti. 

I nostri canali social
go to top