• Redazione

    PMI lombarde in Cina ed Emirati Arabi: on line la call, prima scadenza il 5 luglio

    Export, secondo avviso di Regione e Unioncamere Lombardia per percorsi in mercati strategici

    di redazione open innovation | 18 giu 2019

La Cina, uno dei mercati attualmente più promettenti e ampi per l’export. E gli Emirati Arabi Uniti, dove tra un anno sono attesi 25 milioni di visitatori per l’Expo universale a Dubai, il primo dell’area MENASA (Middle East, North Africa, South Asia).

Queste le destinazioni strategiche delle ultime due missioni internazionali di Regione Lombardia, che in questi Paesi porterà anche un certo numero di imprese del territorio, con l’obiettivo di rafforzare proiezione internazionale del sistema economico lombardo e la competitività delle imprese nei mercati scelti.

In collaborazione con Unioncamere Lombardia, infatti, e nell’ambito dell’Accordo con il Sistema Camerale per lo sviluppo economico e la competitività del sistema lombardo, Regione offre alle PMI l’opportunità di partecipare al progetto “Percorsi di accompagnamento in mercati strategici per il sistema economico lombardo”.

I tempi

La seconda call per la selezione - la prima porterà decine di aziende all’estero tra la trasferta in Giappone, a luglio, e quella a settembre negli Stati Uniti - è on line.

Le istruzioni per profilarsi e compilare la domanda sono disponibili sul sito www.unioncamerelombardia.it, nella sezione “Bandi e contributi alle imprese”. Le candidature si avanzano tramite il portarle http://webtelemaco.infocamere.it.
La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 5 luglio 2019 per il percorso in Cina e al 30 luglio 2019 per quello negli Emirati Arabi Uniti: in entrambi i casi, entro le ore 12.

La partenza, per le aziende selezionate, è invece prevista per il 14-18 Ottobre 2019 alla volta di Shangai, mentre si volerà a Dubai dal 18 al 22 Novembre 2019.

Un percorso articolato

Prima ancora, però, sono previsti incontri specifici. Il progetto di accompagnamento curato da Regione e Unioncamere è infatti articolato e prevede attività promozionali sul territorio lombardo; webinar formativi online; preparazione delle aziende prima di ogni missione imprenditoriale; ricerca di partner e match-making, con incontri d’affari mirati e personalizzati nel corso delle missioni.

Nel caso della trasferta cinese, il webinar per le imprese selezionate è fissato per il 9 luglio, quello per la missione negli Emirati si terrà il 16 luglio.

L’incontro preparatorio si terrà invece 2-3 settimane prima di ciascuna missione.

Come per le altre missioni, il percorso si completerà poi con un’attività di follow-up che potrà continuare fino a tre-quattro mesi dopo ogni trasferta.

I destinatari

La misura si rivolge in modo specifico alle PMI: possono partecipare alla selezione esclusivamente quelle con sede legale e/o operativa in Lombardia.

Determinante, come per due missioni oggetto dalla call precedente, saranno i settori di attività delle imprese.

Quelli individuati dall’avviso come target comprendono: Apparecchi elettrici; Chimica; Computer-elettronica; Cosmetica; Edilizia – casa; Farmaceutica: Forniture mediche e Dentistiche; Gomma – plastica; Legno – carta; Meccanica; Metallurgia; Mezzi di trasporto; Mobili; Prodotti alimentari; Sistema Moda; Persona.

Come settore prioritario per la Cina viene poi indicato quello del luxury, per gli EAR quello relativo a energia e ambiente e all’ambito sanità/medicale.

Saranno ammesse circa 15 imprese per percorso, numero che però potrà essere modificato per esigenze organizzative. A loro carico ci saranno le spese di viaggio e soggiorno.

I partner

Per dare maggiore forza all’iniziativa - per la cui gestione operativa Unioncamere si avvarrà della collaborazione con Promos Italia s.c.r.l. - potranno essere convolti Cluster e Distretti, parchi tecnologici, associazioni imprenditoriali e di categoria, centri di ricerca e Università con sede in Lombardia.

La selezione

L’esame delle domande presentate avverrà con una procedura valutativa con graduatoria suddivisa in due fasi: l’istruttoria di ammissibilità formale e la valutazione di merito. Quest’ultima viene condotta da un Nucleo di Valutazione composto dai rappresentanti di Regione Lombardia, Unioncamere Lombardia e da Promos Italia, nominati con provvedimento di Unioncamere Lombardia.

Per maggiori informazioni:

  • Promos Italia, tel. 02/8515.5219-5133, email: progettoRL@promositalia.camcom.it (chiarimenti e assistenza sui contenuti del bando e per la partecipazione ai percorsi);
  • Unioncamere Lombardia: tel. 02/607960.1 (assistenza per eventuali problemi tecnici e caricamento dei dati)

 

I nostri canali social
go to top