• Piattaforma

    Regione Lombardia e la Commissione Europea promuovono iniziative sull'Intelligenza Artificiale

    di Raffaella Monteleone | 17 ott 2019

Nel Programma Strategico Triennale per la Ricerca, l’Innovazione e il Trasferimento Tecnologico (PST) di Regione Lombardia, emerge l’importanza di sostenere lo sviluppo di metodi e strumenti di supporto alle decisioni per l’analisi dei bisogni e delle opportunità mediante applicazioni di Intelligenza Artificiale.
Si tratta di un ambizioso progetto di “trasformazione digitale” con un elevato impatto nella modalità di definizione delle priorità strategiche e di valutazione dei risultati, in linea con i principi della ricerca e innovazione responsabile (RRI) a cui si ispirano le politiche regionali.
Sul tema “Intelligenza Artificiale”, Regione Lombardia ha già attivato diverse iniziative tra cui si segnalano:
• l’attivazione di una Academy dedicata al tema all’interno dell’iniziativa più ampia denominata “Laboratorio Lombardia” con l’obiettivo di approfondire la riflessione sulle tematiche di competenza ed elaborare proposte di politiche pubbliche e di regolamentazione sui temi ritenuti più rilevanti per Regione Lombardia
• la sperimentazione regionale sulle “Piattaforme Open Analytics” con l’obiettivo di mettere a disposizione una piattaforma regionale che faccia da collettore di algoritmi e strumenti di analisi avanzata di dati tra cui tecniche di intelligenza artificiale, e che permetta alla PA e all’ecosistema regionale di costruire e offrire servizi verticali basati sui dati e sulla loro analisi automatica. Uno degli esempi concreti di questa sperimentazione è l’applicazione della Intelligenza Artificiale a supporto della nuova Programmazione Comunitaria (vedere file allegato).
Coerentemente con il PST, Regione Lombardia, attraverso la Direzione Generale Ricerca, Innovazione, Università, Export e Internazionalizzazione, ha attivato, nell’ambito dell’accordo quadro di collaborazione con il Joint Research Centre (JRC) della Commissione Europea, una specifica azione per promuovere iniziative di interesse congiunto sull’Intelligenza Artificiale.
Il JRC sta sviluppando il servizio AI WATCH con lo scopo di monitorare l’implementazione del Piano Coordinato di Sviluppo per l’Intelligenza Artificiale adottato nel dicembre del 2018.
Nello specifico, AI WATCH ha l’obiettivo di seguire l’evoluzione delle applicazioni di Intelligenza Artificiale nei Paesi dell’Unione Europea e valutarne l’impatto sociale e economico in diversi settori strategici al fine di proporre azioni concrete per il loro sviluppo. Inizialmente l’iniziativa sarà focalizzata nei seguenti settori:
- sanità e scienze della vita
- amministrazione pubblica
- manifatturiero avanzato
- finanza e servizi
- agricoltura
- edilizia
Nell’ambito di AI Watch, il JRC sta avviando una sperimentazione con Regione Lombardia, che sta coinvolgendo stakeholder del mondo dell’industria, della ricerca, della PA, della società civile, al fine di testare l’approccio metodologico da riproporre poi in altri ambiti europei.

go to top