• OS - Notizie

    Innovazione, Leonardo porta le tecnologie STEM nelle scuole

    Videolezioni su Intelligenza Artificiale, Big Data, stampa 3D. I profili chiesti dalle imprese

    di redazione open innovation | 21/10/2021

Trasmettere conoscenze e sensibilizzare docenti e alunni sulle tecnologie avanzate, in previsione dei futuri studi e del mondo del lavoro: questo l’obiettivo di “STEMLab, un passo nel futuro”, il progetto di Leonardo, azienda leader nei settori dell’aerospazio, difesa e sicurezza, dedicato a tutte le scuole secondarie superiori italiane di secondo grado.

Science, Technology, Engineering, Mathematics, questo il significato dell’acronimo STEM, che riassume l’insieme del sapere scientifico che sta sempre più caratterizzando il nostro mondo lavorativo, con impatto forte e in costante crescita; conoscenze tecniche e specifiche che vengono molto apprezzate dalle aziende alla ricerca di nuovi profili professionali, e che riguardano tecnologie quali Intelligenza Artificiale, Big Data o  stampa 3D, che stanno realmente cambiando l’approccio al mondo del lavoro.

I numeri dei laureati STEM, le domande delle imprese

In Italia i laureati in materie STEM sono il 24,6%: una percentuale in linea con la media dei 22 paesi dell’Unione europea (25,4%) ma inferiore rispetto alla Francia (26,8%), alla Spagna (27,5%) e alla Germania (32,2%) (Fonte: Rapporto Istat su Livelli di istruzione e ritorni occupazionali 2020).

Sempre nel nostro Paese lo studio RiGeneration STEM di Fondazione Deloittesottolinea come un’azienda su quattro (23%) non riesca a trovare i profili STEM di cui ha bisogno a causa dello scollamento tra domanda e offerta di competenze. Oltre a questo, in Italia si iscrivono a facoltà STEM il 63% di uomini rispetto al 37% delle donne (Fonte: Talents Venture).

In un’azienda come Leonardo, per fare un esempio, il 62% dei dipendenti ha una laurea STEM. Ma anche in imprese più piccole, chiamate comunque a operare in un

mondo sempre più globalizzato, digitale e tecnologico, la domanda per questo tipo di competenze non potrà che crescere ancora.

L’offerta formativa

STEMLab fornisce allora un primo set di strumenti specifici inerenti a queste tecnologie, con tre video lezioni per ciascuna di esse realizzate dagli esperti di Leonardo, a cui si accompagnano guide didattiche di approfondimento e schede laboratoriali.

Il percorso di STEMLab è gratuito e accessibile attraverso la già nota piattaforma didattica digitale EducazioneDigitale.it, e non richiede necessariamente un background o delle conoscenze pregresse in materia: il suo obiettivo principale è proprio quello di stimolare la curiosità e l’interesse di docenti e studenti su tematiche di innovazione e su conoscenze interdisciplinari che sono ormai trasversali a molteplici settori lavorativi.

Questi materiali e queste modalità di apprendimento e diffusione delle conoscenze aprono a un nuovo modo di vivere le materie STEM, mostrandole non come un qualcosa di estremamente complesso e astratto, ma dimostrando quanto siano tangibili nella vita di tutti i giorni, attraverso stimoli creativi specifici: un modo per consentire alle nuove generazioni di fare un’esperienza personale e guidata nel mondo della tecnologia avanzata, per prepararli al futuro e renderli consci dei miglioramenti che può portare.

 

CONDIVIDI
I nostri canali social