• Immagine della discussione

    Progetto INPROVES

    di redazione open innovation

Il progetto Inproves mira a sviluppare prototipi di motori elettrici brushless a magneti permanenti di elevatissime prestazioni, non ancora esistenti sul mercato e archetipi di una nuova generazione di tali componenti.

Sono oggetto di interesse motori per sistemi frenanti elettrici (potenza fino a 2kW) e per trazione-rigenerazione (potenza oltre 50 kW). Un aspetto del tutto originale del progetto è l’integrazione dei due aspetti seguenti:

  • la concezione di prodotto;
  • l’implementazione di una linea flessibile di produzione concepita sulle linee guida di Industria 4.0 (motore brushless e flexible line).

Sfruttando le potenzialità della completa digitalizzazione del processo produttivo, sarà possibile il monitoraggio sia del processo produttivo sia del prodotto, per mezzo di sensori reali o virtuali.

Disporre di linee di produzione flessibili ed efficienti per la realizzazione di prototipi o di piccole serie pilota è un fattore determinante per ottenere ordini per la successiva produzione in serie. La concezione di tali linee di produzione svolta contestualmente al prodotto, promossa da Inproves, consente quindi notevoli economie.

Mobilità Sostenibile

Sostenibilità,Ambiente,Industria 4.0,Digitalizzazione

Partenariato:

Impatto territoriale:

Inproves promuoverà gli obiettivi di innovazione specifici indicati dai cluster regionali sui temi della Fabbrica Intelligente, del settore della Mobilità Sostenibile e dell’Automotive in particolare. Il cluster automotive lombardo, con oltre 1000 aziende è attualmente il quinto polo europeo ed il secondo in Italia

Il modello di collaborazione fra GI e PMI di Inproves è il modello di innovazione più volte caldeggiato dai Cluster Lombardi. Inproves mira a creare una best practice: il progetto costituirà un paradigma virtuoso di collaborazione fra Grande Impresa e Piccola e Media Impresa che potrà creare un’iniziale distretto in Lombardia, e potrà essere comunicato ad altre aziende del territorio attraverso il Cluster Lombardo della Mobilità.

Inoltre, la produzione ed introduzione sul mercato di motori elettrici per auto ha un potenziale di impatto notevole sulla sostenibilità ambientale grazie alla riduzione di consumi di carburanti fossili. La sfida è produrre componenti con prestazioni superiori alle attuali, in modo efficiente e a basso costo.

Impatto sulla S3:

La mobilità sostenibile è una delle priorità di Regione Lombardia. Inproves si muove in questa direzione nel settore automotive rispondendo agli obiettivi di innovazione indicati rispettivamente nel Libro Bianco dei Trasporti della Commissione Europea (2011), nella Agenda Strategica del Cluster Nazionale della Mobilità Sostenibile (2015), nel Work Programme (WP) della strategia di specializzazione intelligente della Regione Lombardia (2014).

Il progetto risponde anche alle sfide specifiche per il settore manifatturiero evidenziate all’interno della strategia nazionale della Fabbrica Intelligente e che trovano applicazione all’interno cluster regionale Fabbrica Intelligente.

go to top