• Piattaforma

    Industria 4.0, ecco la prima filiera ‘smart’: il 14/10 segui il webinar FISVal

    In diretta streaming obiettivi e strumenti del progetto innovativo finanziato da Regione Lombardia

    di redazione open innovation | 12/10/2021

Un’intera filiera produttiva “intelligente”, riorganizzata secondo le logiche del Piano Industria 4.0: il primo caso in Italia di reale integrazione verticale e orizzontale.

Questo punta a realizzare il progetto FISVal (Filiera Integrata e Sostenibile per la produzione di VALvole smart), cofinanziato a valere su risorse POR FESR 2014-2020, che giovedì 14 ottobre si presenta al pubblico in un webinar dedicato.

Per seguire il webinar in diretta streaming su questa piattaforma, a partire dalle ore 09.30 del 14/10, visita la pagina dedicata: clicca qui.

La metodica che verrà illustrata e proposta per l’adozione è quella del Cyber Physical Model (CPM) per la gestione in modo integrato in filiere complesse dei dati - Big Data - relativi alle configurazioni di prodotto, lungo tutto il suo ciclo di vita.

Verranno insomma presentate le opportunità legate a filiere integrate e digitalizzate e come le aziende coinvolte nel progetto stanno affrontando questo importante cambio di paradigma organizzativo.

A presentare il progetto, tra gli altri il responsabile scientifico del progetto Devis Bianchini, docente dell’area Ingegneria industriale e dell’informazione all’Università degli studi di Brescia, esperto di modellazione dei dati, sistemi informativi su Web e applicazioni orientate ai dati.

Tra i relatori anche il dottor Gabriele Busti, Dirigente della Struttura protempore Investimenti per la Ricerca, l’innovazione e il trasferimento tecnologico DG IURIS Regione Lombardia; l’ingegnere Marco Rasella di ATV S.p.A., Project Manager ed esperto di miglioramento continuo di prodotto e di processo, di tecniche di gestione Lean e di controllo e miglioramento dei processi; l’ingegnere Alessandro Marini  di Quantra S.r.l., manager d’impresa e consulente esperto di gestione manageriale per l’implementazione di tecnologie digitali; il professor Giovanni Moroni del Politecnico di Milano - Dipartimento di Meccanica, esperto di tecnologie e sistemi di lavorazioni, sistemi di produzione manifatturieri flessibili ed eco-efficienti, sistemi smart per l’industria 4.0 e gestione dei dati di prodotto e processo per l’ottimizzazione della produzione.

Accanto alla capofila Adavanced Technology Valve S.p.A, oltre a UniBs partner di FISVal sono Quantra, Politecnico di Milano, Oleodinamica Martinalli, Metior, Industria Meccanica Odobez e Brepo (tutte le imprese sono S.r.l.).

FISVal è stato finanziato da Regione Lombardia con quasi 1,5 milioni di euro grazie al bando Misura AI2 – Aree Interne Innovazione – Call per la selezione di un progetto strategico di ricerca, sviluppo e innovazione in attuazione della strategia d’Area Interna Alto Lago di Como e Valli del Lario.

 

I nostri canali social
go to top