• Redazione

    Open Next Generation: online uno spazio dedicato a fondi, temi, tecnologie del PNRR

    News, approfondimenti, esperti: una guida con strumenti di confronto per la ripresa del territorio

    di redazione open innovation | 23/11/2021

Il PNRR, Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, rappresenta una straordinaria occasione di sviluppo, per l’Italia e per la Lombardia.

Grazie ai fondi e alle riforme previste dal PNRR, questo sviluppo ha gli strumenti per orientarsi nella direzione indicata chiaramente dall’Europa: quella dello sviluppo sostenibile, della transizione tecnologica, dell’inclusione sociale sostenute e abilitate da innovazione e ricerca.

Vista la centralità del PNRR, Regione Lombardia ha creato sul web un nuovo spazio di informazione, partecipazione e co-progettazione sui temi e le tecnologie protagonisti del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Questo spazio è ora on line e si chiama Open Lombardia Next Generation: una sezione della nostra piattaforma collaborativa che ancora una volta guarda anzitutto all’ecosistema lombardo della ricerca e dell’innovazione.

“Bisogna scoprire questo piano, discuterne - spiega Fabrizio Sala, assessore regionale a Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione e Semplificazione -, anche perché poi con il governo creeremo degli strumenti per attuare il PNRR: per questo abbiamo deciso di dedicare uno spazio in cui raccogliere contributi e questo spazio è Open Lombardia Next Generation”.

L’obiettivo è quello di offrire a cittadini, imprese, enti di ricerca un luogo virtuale di incontro, in cui trovare, per prima cosa, un’introduzione chiara e completa a ciascuna delle 6 Missioni che compongono il PNRR.

Open Lombardia Next Generation ospita news, approfondimenti, interviste a esperti di rilievo nazionale su settori e tecnologie specifici.

Tra i primi esperti intervistati Mario Calderini, docente della School of Management del Politecnico di Milano, approfondisce quanto e come il PNRR potrà far crescere innovazione sociale e social-tech; Giancarlo Fortino, ordinario dell’Università della Calabria ed esperto di sensoristica intelligente, interviene sulle prospettive per il mercato IoT; Giuseppe Napoli, ricercatore CNR, su Smart Energy e Smart Grid; e ancora, Giulia Bartezzaghi, Direttrice dell’Osservatorio Food Sustainability del Politecnico di Milano e tra i partner del progetto degli Hub di quartiere vincitore dell’Earthshot Prize, esplora il tema dell’innovazione a supporto della sostenibilità della filiera agro-alimentare.

Con Open Lombardia Next Generation sarà dunque possibile scoprire quali sono le risorse, le tecnologie emergenti, i modelli di business, le nuove forme di organizzazione messe in campo nelle 6 Missioni: Digitalizzazione, innovazione, competitività e cultura; Rivoluzione verde e transizione ecologica; Infrastrutture per una mobilità sostenibile; Istruzione e ricerca; Inclusione e coesione; Salute.

Non ultimo, Open Lombardia Next Generation fornirà aggiornamenti sulle iniziative di Regione Lombardia attivate in sinergia o complementarietà con il PNRR.

Scopri e naviga la nuova sezione: clicca qui.

Per partecipare alle discussioni su approfondimenti e interviste, condividere documenti, contribuire alla nuova sezione Open Lombardia Next Generation iscriviti alla Community dedicata, clicca qui.

La nuova sezione Open Lombardia Next Generation è la naturale evoluzione di Open Lombardia, l’iniziativa messa in campo da Regione Lombardia per esplorare e riflettere sugli scenari post pandemia.

I materiali di Open Lombardia rimangono a disposizione sulla piattaforma Open Innovation: per consultarli, clicca qui.

 

I nostri canali social
go to top