• Da Harvard e MIT la face mask che si illumina quando rileva il Coronavirus

    di redazione open innovation

17 giugno 2020

Progetto in fase iniziale, ma potrà sostituire o affiancare gli attuali metodi di screening

Un team di scienziati del MIT e di Harvard già dal 2014 ha iniziato a sviluppare sensori in grado di rilevare il virus Ebola per poi adattare, dal 2016, questa tecnologia anche per affrontare la crescente minaccia del virus Zika. 

Ora il team sta progettando una maschera per produrre un segnale fluorescente quando una persona affetta da Covid-19 respira, tossisce o starnutisce. Una soluzione che potrebbe sostituire o essere affiancata ai metodi di screening attualmente utilizzati come il controllo della temperatura.

Il progetto è ancora in fase iniziale, ma i risultati sono promettenti.

 

FONTE: https://www.businessinsider.com/coronavirus-face-mask-light-up-screening-tool-test-2020-5?IR=T

AUTORE: Business Insider

Puoi essere il primo a lasciare un contributo

I nostri canali social
go to top