• Test per COVID-19: un modo per sospendere le restrizioni di quarantena

    di redazione open innovation

16 giugno 2020

Questo documento discute il ruolo dei test per COVID-19 come parte di qualsiasi piano per revocare le misure di quarantena e preparare una possibile nuova ondata di infezioni virali. Se tutte le misure restrittive vengono revocate prima che un vaccino o trattamenti efficaci vengano sviluppati senza altre misure per sopprimere nuove infezioni, si prevede che il tasso di infezione rimbalzi rapidamente. La rapida soppressione delle infezioni richiede di testare più persone per identificare chi è infetto; rintracciarli per assicurarsi che non diffondano ulteriormente la malattia; e rintracciare con chi sono stati in contatto. Il brief discute quali test possono essere utilizzati per ciascun obiettivo, nonché problemi pratici di implementazione con strategie di analisi, comprese le opportunità e i rischi dell'utilizzo degli strumenti digitali in questo contesto.

 

FONTE: http://www.oecd.org/coronavirus/policy-responses/testing-for-covid-19-a-way-to-lift-confinement-restrictions-89756248/

AUTORE: OCSE

1 contributo

Silvia Gianì

17/06/2020 alle 17:40

Buon giorno,

vorrei suggerire di pubblicizzare lo scaricamento dell'app immuni per il tracciamento, così come viene fatto anche a spot per il lavaggio mani, il distanziamento, l'uso di mascherina ecc.

So però, che molte persone sono restie a scaricare l'app perchè temono di rimanere poi un mese o due ad aspettare che venga fatto il test, così come èsuccesso in lombardia durante la fase 1 a tantissime persone che sono rimaste bloccate a casa per mesi.

Le persone che vanno a lavorare non vogliono rischiare di rimanere a casa così tanto tempo e rischiare di perdere anche il lavoro.

E' una garanzia che la regione dovrebbe dare e pubblicizzare e poi attenersi alla promessa.

L'app immuni è un ottimo strumento per il tracciamento, va pubblicizzato

Grazie

Silvia G.

go to top