callhub poster

Rehabilitative pErsonalized Home System and vIrtuaL coaching for chronIc Treatment in elderlY

  • Abstract

    Il progetto intende rispondere ai bisogni di cura e riabilitazione dei pazienti, creando una piattaforma integrata che coinvolga i beneficiari, operatori sanitari, caregiver e tecnologie ICT, per pianificare e realizzare trattamenti domiciliari individualizzati e controllati da remoto. L’intervento prevede una prima macroazione di ricerca progettuale in cui si identificherà la tipologia di pazienti e i percorsi riabilitativi, unitamente alla progettazione delle componenti della piattaforma tecnologica complessiva, con una modalità di co-sviluppo dei due percorsi, riabilitativo e tecnologico. A seguire, si avrà una fase di sviluppo sperimentale della piattaforma cui farà seguito la valutazione e validazione sul paziente.

  • Descrizione

    RE-Hub-ILITY prevede una prima macro azione di ricerca progettuale (Fase 1 e Fase 2 del cronoprogramma) in cui si identificherà la tipologia di pazienti e i percorsi riabilitativi, unitamente alla progettazione delle componenti della piattaforma tecnologica complessiva, con una modalità di co-sviluppo dei due percorsi, riabilitativo e tecnologico.  A seguire, si avrà una fase di sviluppo sperimentale della piattaforma (Fase 3) cui farà seguito (Fase 4) la valutazione e validazione sul paziente. Il progetto presenta i seguenti contenuti innovativi: realizzazione di nuovi dispositivi indossabili e di supporto alle attività di riabilitazione, controllabili a distanza tramite connessione wireless in modalità Internet of Things (IoT); sviluppo e implementazione di tecniche di intelligenza artificiale e machine learning in modalità edge computing (embedding sui dispositivi indossabili); realizzazione di un sistema di motion detection (MD) che utilizzando simultaneamente RC e sensori inerziali garantirà un’elevata precisione di misura e un ampio volume di acquisizione e mediante l’integrazione dei dati ricostruiti con sensori inerziali verrà ottenuto un sistema innovativo di analisi del movimento ibrido; sviluppo e adattamento di exergame destinati all’attività riabilitativa dispiegati su un componente hardware collegato alla televisione domestica e con i dispositivi indossabili e di supporto all’attività riabilitativa; sviluppo di agenti conversazionali automatici per lo svolgimento di attività di virtual coaching personalizzato, con impiego di tecniche che combinano psicologia della persuasione e intelligenza artificiale; sviluppo di componenti software in cloud e a zero installazione per una suite di telemedicina collegata con i componenti hardware di esecuzione degli exergame e ai dispositivi mobili personali dei pazienti; valutazione delle attività riabilitative svolte, tramite algoritmi di analisi intelligente; calcolo dei principali parametri cinematici (p.es. di smoothness) durante le sessioni riabilitative domiciliari; introduzione di un Decision Support System (DSS) che utilizza tecniche di intelligenza artificiale per valutare l’appropriatezza dei percorsi assistenziali individuali di riabilitazione (PAIR) indicando in al terapista eventuali avvisi, raccomandazioni e segnalando non conformità.

  • Approfondimento tecnico

    Il progetto RE-Hub-ILITY contribuisce alla trasformazione digitale dei servizi e, in particolare, dell’esperienza e della gestione dei percorsi riabilitativi in quattro aspetti principali: 1. integrazione diretta delle attività riabilitative con gli exergame, per la realizzazione di un’esperienza più coinvolgente che favorisca una migliore aderenza ai percorsi prescritti e l’acquisizione immediata di dati indicatori delle attività svolte e della performance complessiva; 2. visualizzazione remota, da parte del terapista e tramite suite di telemedicina, delle attività riabilitative svolte, con la possibilità di rimodulare e adattare progressivamente il percorso riabilitativo; 3. interazione assistita con i pazienti tramite un sistema di virtual coaching basato su agenti conversazionali intelligenti, per un contatto di primo livello continuo e assiduo e la possibilità, laddove opportuno, di generare alert per l’intervento diretto del terapista; 4. realizzazione di un DSS condiviso e integrato con i sistemi informativi di sedi diverse per sostenere il terapista nella corretta definizione dei percorsi riabilitativi personalizzati.

  • Highlight

    La tematica delle piattaforme tecnologiche a supporto delle attività riabilitative a domicilio è già in auge da diversi anni e tuttavia la disponibilità effettiva di una piattaforma Information and Communications Technology (ICT) integrata simile a quella delineata in questo progetto è ancora molto limitata o inesistente per gli utilizzatori finali. Sebbene versioni specifiche delle singole componenti verticali (DSS, suite di telemedicina, exergame, sensoristica e dispositivi di supporto alla riabilitazione connessi in rete) siano già presenti sul mercato, essi non rispondono in generale a una visione integrata e complessiva dei sistemi e delle procedure, visione invece ben presente e sviluppata nel progetto.

  • Impatto territoriale

    Il progetto è di fatto incentrato sulla trasformazione digitale di servizi e ambienti sul territorio Lombardo. L’area geografica di focalizzazione del progetto che pure intende aver un respiro nazione, europeo e internazionale, su cui insiste e/o dovrà insistere l’intervento è composta dalle seguenti province: 

    • Brescia
    • Milano
    • Pavia

  • Impatto S3

    INDUSTRIA DELLA SALUTE

    IS4 Disabilità e riabilitazione

    IS4.2 Sviluppo di modelli innovativi per il monitoraggio, la valutazione e il supporto della riabilitazione di pazienti disabili rispetto alla continuità della cura (inclusi i pazienti affetti da patologie croniche)

    Il progetto si inserisce pienamente nell’area di specializzazione dell’Industria della salute con un forte impatto sul sistema territoriale lombardo, in cui l’ampio spettro di tecnologie ICT gioca un ruolo essenziale nella definizione di un modello sanitario, unico per estensione e innovatività. Oltra al tema IS4.2 Sviluppo di modelli innovativi per il monitoraggio, la valutazione e il supporto della riabilitazione di pazienti disabili rispetto alla continuità della cura, il progetto svilupperà anche i temi IS4.1 Sviluppo di dispositivi, sistemi, anche ICT, e/o metodi innovativi per la riabilitazione cognitiva e/o neuromotoria; IS4.4 Sviluppo di nuove metodiche strumentali e/o di valutazione di procedure riabilitative; IS4.5 Sviluppo di videogame ed exergame indirizzati all'esercizio di abilità cognitive e motorie. 

  • Ambito europeo

    Le attività del progetto sono collegabili a quelle relative all’ambito Health, in particolare alle call “Better Health and care, economic growth and sustainable health system, all’interno del Workprogramme n. 8, “Health, demographic change and wellbeing”.

LOGO DEL PROGETTO
  • Rehabilitative pErsonalized Home System and vIrtuaL coaching for chronIc Treatment in elderlY

  • Acronimo
    RE-Hub-ILITY
  • Ecosistemi
    • Salute e life science
  • Numero componenti team
    70
  • Keyword
    Percorsi riabilitativi, tecnologie ICT, malattie croniche, care-giver, assistenza domiciliare, big data, salute
  • Valore economico progetto
    7.793.767,21 €

    Valore economico finanziamento
    3.817.354,20 €
  • Partner
    INFO SOLUTION S.P.A. LIFECHARGER S.R.L. MEDAS S.R.L. DIGITAL TALES S.R.L. ATHICS S.R.L. BTS S.P.A. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II

    Capofila
    ICS MAUGERI SPA SB
go to top