callhub poster

Sviluppo ed integrazione tecnologica di una piattaforma high-throughput per il miglioramento sostenibile dei processi produttivi delle filiere dell’agroalimentare

  • Abstract

    Obiettivo Generale del Progetto AGRI HUB è l’aggregazione di imprese e centri di ricerca presenti nel “Polo della Ricerca” di Lodi,” affinché divengano propulsori della crescita economica sostenibile per contribuire alla promozione ed al mantenimento della leadership tecnico-scientifica europea dell’agroalimentare lombardo. È scopo primario di AGRI HUB inoltre garantire la massima ricaduta sulle aziende partner e sul contesto economico-produttivo regionale, organizzando attività di Comunicazione e Disseminazione mediante efficaci strumenti di Responsible Research and Innovation (RRI).

  • Descrizione

    Le attività di ricerca e sviluppo proposte in AGRI HUB hanno come fulcro la sostenibilità agro-ambientale, mediante l’ottimizzazione e l’implementazione di tecnologie innovative, dal punto di vista della sostenibilità economica ed ambientale, per la produzione di materie prime agro-zootecniche, per la trasformazione di queste in prodotti finiti per il consumo umano ed animale.

    Il progetto si prefigge di promuovere lo scambio di conoscenza, tecnologie e partnership di ricerca in un’ottica di rete tra le imprese e i centri di ricerca del settore, attraverso la valorizzazione delle eccellenze del territorio, per sostenere le imprese ad evolvere l’intensità tecnologica, aumentare l’attrattività del sistema lombardo e proiettare gli interessi regionali del settore agroalimentare di eccellenza a livello internazionale. 

    A tal fine AGRI HUB svilupperà progetti di Ricerca che coinvolgono imprese e start up del settore agroalimentare e che saranno realizzati per accrescere il know how dell’Hub tecnologico stesso e favorire la crescita del sistema delle imprese lombarde. 

  • Approfondimento tecnico

    Le risorse messe a disposizione dagli OdR partner nel progetto integrate con le specifiche richieste tecnologiche e il know-how delle aziende che fanno parte del Consorzio AGRI HUB permetteranno di: 

    • Valutare nuovi formulati basati su: i) digestato e microorganismi favorevoli per l’arricchimento del terreno agricolo, ii) digestato e microorganismi con attività antimicrobica, nematocida/insetticida;
    • Produrre informazioni scientifiche sull’effetto dei nuovi formulati sulla microflora del terreno e delle piante;
    • Valutare l’impatto ambientale dei formulati prodotti;
    • Identificare genotipi di specie agrarie adattati ai terreni trattati con i nuovi formulati;
    • Identificare geni chiave e network genici regolatori nelle piante in risposta ai trattamenti con i nuovi formulati;
    • Valutare l’effetto quali-quantitativo dei nuovi protocolli agronomici su specie agrarie;
    • Testare nuovi peptidi attivi di origine vegetale con azione antimicrobica per uso zootecnico in alternativa agli antibiotici;
    • Produrre informazioni scientifiche sull’effetto che le specie agrarie prodotte in AGRI HUB hanno sul benessere dei bovini da latte e sul latte.

    In AGRI HUB saranno sviluppate attività di Ricerca per attività di Sviluppo tecnologico. In particolare le finalità principali del consorzio sono orientate allo sviluppo e valutazione di nuovi bioprodotti derivati dall’impiego di (bio)tecnologie innovative. Risultati attesi:

    1. i) Bioprodotti di origine vegetale utilizzati in formulati “bioprodotto x microrganismi” per le prove in campo.
    2. ii) Combinazioni “digestato x formulato” ottimali selezionati per le prove in campo. 

    iii) Caratterizzazione molecolare delle popolazioni microbiche di suolo, digestato e formulati.

    Valutazione e selezione di differenti/nuovi genotipi di colture foraggere e proteiche per diverse situazioni pedoclimatiche e di coltivazione associate all’impiego di nuovi prodotti. La risposta di genotipi vegetali coltivati su terreni additivati con digestato, con biochar e con formulati arricchiti con microrganismi con attività antimicrobica e/o nematocida/Insetticida sarà valutata mediante analisi chimiche e trascrittomiche. 

  • Highlight

    Il network tecnologico e di know-how sviluppato in AGRI HUB faciliterà il trasferimento tecnologico delle conoscenze, dei metodi e delle tecnologie sviluppati, attivando sul territorio un percorso di innovazione volto alla creazione/supporto di aziende emergenti e alla trasformazione di aziende tradizionali in nuove aziende, caratterizzate da elevati tassi di crescita e grandi potenzialità di mercato. L’hub tecnologico metterà a disposizione un’infrastruttura all’avanguardia, nuove conoscenze, metodi e tecnologie innovative (soprattutto basate su tecnologie abilitanti - KET) per la realizzazione di progetti tecnologici che vedano il coinvolgimento di imprese e start up del settore agroalimentare, ma anche di altri settori strettamente correlati, quali l’eco-industria (es. valorizzazione delle materie prime locali e degli scarti), il manifatturiero avanzato (es. sistemi manifatturieri per la sostenibilità ambientale), le industrie creative e culturali (es. l’applicazione di tecnologie digitali alle problematiche dell’agroalimentare), con l’obiettivo di soddisfare i bisogni che nascono dalle nuove sfide della società e da processi di contaminazione intersettoriale.

  • Impatto territoriale

    Il progetto è di fatto incentrato sulla trasformazione digitale di servizi e ambienti sul territorio Lombardo. L’area geografica di focalizzazione del progetto che pure intende aver un respiro nazione, europeo e internazionale, su cui insiste e/o dovrà insistere l’intervento è composta dalla provincia di Lodi.

  • Impatto S3

    I temi proposti dal progetto si inseriscono all’interno dell’Area di Specializzazione Agroalimentare della S3 nella misura in cui sono volti ad indirizzare il sistema produttivo verso un uso migliore e sostenibile delle risorse, assicurare l’accesso ad un’alimentazione sicura e corretta, favorire la produzione, la trasformazione sostenibile dei prodotti alimentari, al fine di aumentare le conoscenze necessarie per consentire un salto tecnologico della bioeconomia regionale facendo leva sull’eco-intensificazione della produzione e sulla sostenibilità delle diverse filiere agricole e alimentari. Le attività di ricerca e sviluppo proposte in AGRI HUB hanno come fulcro la sostenibilità agro-ambientale, mediante l’ottimizzazione e l’implementazione di tecnologie innovative, dal punto di vista della sostenibilità economica ed ambientale, per la produzione di materie prime agro-zootecniche, per la trasformazione di queste in prodotti finiti per il consumo umano ed animale con una ricaduta macroeconomica rilevante in quanto numerose materie prime sono importate da Paesi extraeuropei.

  • Ambito europeo

    Le attività del progetto sono facilmente collegabili a quelle relative al filone dello sviluppo sostenibile in particolare alla call “Greening the economy in line with the Sustainable Development Goals (SDGs)” all’interno del Workprogramme n. 12, “Climate action, environment, resource efficiency and raw materials”. Allo stesso modo data la varietà dei temi toccati le attività toccano anche aspetti legati al Workprogramme n.9 “Food security, sustainable agriculture and forestry”.

LOGO DEL PROGETTO
  • Sviluppo ed integrazione tecnologica di una piattaforma high-throughput per il miglioramento sostenibile dei processi produttivi delle filiere dell’agroalimentare

  • Acronimo
    AGRI HUB
  • Ecosistemi
    • Sostenibilità
  • Numero componenti team
    67
  • Keyword
    Agroalimentare, Hub di ricerca, sostenibilità, eco-industria, contaminazione intersettoriale, industrie creative, attrattività territoriale, trasferimento tecnologico, biotecnologie, tecnologie abilitanti
  • Valore economico progetto
    6.990.816,57 €

    Valore economico finanziamento
    3.269.490,33 €
  • Partner
    - CONSIGLIO PER LA RICERCA IN AGRICOLTURA E L’ANALISI DELL’ECONOMIA AGRARIA - ISTITUTO SPERIMENTALE ITALIANO LAZZARO SPALLANZANI - CLEVER BIOSCIENCE S.R.L. - NUOVA GENETICA ITALIANA S.R.L. - NGB GENETICS S.R.L. - AGROALIMENTARE SUD S.P.A. - CIB SERVICE S.R.L.

    Capofila
    PTP SCIENCE PARK SCARL

Commenti

Italia Milano

Buongiorno, non ho ricevuto il link per la connessione. Grazie.

20/07/2020 15:34

go to top