• Come la pandemia colpisce in modo sproporzionato le carriere delle madri

    di redazione open innovation

15 settembre 2020

Gli effetti della crisi sul mondo del lavoro sono stati indubbiamente più rigidi, sia in termini di ore lavorate, sia di crescita professionale

Uno studio, pubblicato sulla rivista accademica Gender, Work & Organization, analizza coppie eterosessuali in cui sia la madre che il padre sono occupati e hanno figli sotto i 13 anni, mettendo in luce come le madri abbiano ridotto le loro ore di lavoro da quattro a cinque volte in più che i padri.

Questo fenomeno, secondo i dati dello studio, evidenzia come il divario di genere, in termini di condizioni lavorative, sia stato notevolmente esacerbato dalla crisi pandemica.

 

FONTE: www.nytimes.com/2020/07/15/parenting/working-moms-coronavirus.html

AUTORE: New York Times

 

1 contributo

Simona Pennati

16/09/2020 alle 23:43

Ragionamento vecchio da modello vecchio in cui si è pagati a ore. Se fossimo pagati per risultati o forfait? Chissenefrega quante ore fai! E allora non ci stimetemmo più per il fatto di fare 12h al gg di lavoro. Ma per guadagnare molto in poco tempo. 

I nostri canali social
go to top