• Coronavirus: viaggiare sui mezzi pubblici non sarà più come prima

    di redazione open innovation

13 novembre 2020

Il coronavirus cambierà per sempre il nostro modo di usare treni, autobus e piste ciclabili nel futuro post-pandemico?

 

Stiamo cercando di superare la pandemia di COVID-19 e, in questa visione del futuro, treni e autobus hanno ripreso a circolare. Ma tutto appare diverso rispetto al passato. Si paga il biglietto senza toccare niente, i sedili sono più distanziati su scomparti pieni di divisori, mentre i conducenti siedono in vani ventilati, isolati dai passeggeri.

Anche se è impossibile predire il futuro, dalle interviste agli esperti dei trasporti e della salute pubblica si evince che la pandemia offre l’opportunità di riorganizzare i mezzi pubblici e rilanciare le città, con la possibilità di proteggerci dalle malattie infettive e addirittura da qualche malattia cronica.

 

FONTE: https://www.nationalgeographic.it/storia-e-civilta/2020/05/coronavirus-viaggiare-sui-mezzi-pubblici-non-sara-piu-come-prima          

AUTORE: National Geographic

 

Puoi essere il primo a lasciare un contributo

I nostri canali social
go to top