• Il business della guida autonoma: nel 2021 in Italia varrà il 30% in più

    di redazione open innovation

11 settembre 2020

Nel 2019 il mercato delle auto sempre più connesse valeva 1,2 miliardi di euro

Diventare sempre più connessa, autonoma, condivisa ed elettrica. È questo il percorso tracciato per l’automobile del futuro (sintetizzato dall’acronimo Case) e se il Coronavirus rallenterà la marcia nel 2020 non impedirà una ripartenza con il turbo nell’anno successivo. In particolare, l’Italia vedrà nel 2021 una forte ripresa del mercato delle soluzioni per l’auto intelligente.

Secondo il Direttore dell’Osservatorio Smart Car & Connected Car del Politecnico di Milano Giulio Salvadori, dopo il tracollo della domanda di auto nel 2020, ‘che inevitabilmente investirà anche i servizi di connettività, il prossimo anno ci saranno valori in crescita delle tecnologie digitali a bordo di almeno il 30% rispetto al 2020 e del 10-20% sul 2019’’, quando il mercato valeva 1,2 miliardi di euro.

 

FONTE: https://www.stradeeautostrade.it/notizie/2020/l-business-della-guida-autonoma-nel-2021-in-italia-varra-il-30-in-piu/

AUTORE: Strade e Autostrade

Puoi essere il primo a lasciare un contributo

I nostri canali social
go to top