• Il dispositivo per la ripresa e la resilienza: il regolamento in corso di approvazione

    di redazione open innovation

04 marzo 2021

Uno studio di approfondimento analizza le peculiarità e le componenti tecniche in riferimento ai fondi destinati alla ripresa post COVID-19

 

Il 28 maggio 2020, nel contesto dell'adattamento delle proposte relative al Quadro finanziario pluriennale (QFP) 2021-2027 alla crisi derivante dalla pandemia da Covid, la Commissione europea ha presentato una proposta di regolamento per la creazione di un dispositivo per la ripresa e la resilienza (COM(2020) 408).

Come noto, il prossimo bilancio settennale dell'Unione è stato integrato con il programma ""Next Generation EU"" (NGEU), tramite il quale viene conferito alla Commissione europea il potere di contrarre per conto dell'Unione prestiti sui mercati dei capitali fino a 750 miliardi di euro (390 destinati a sovvenzioni e 360 a prestiti).

 

FONTE: http://www.senato.it/service/PDF/PDFServer/BGT/01202036.pdf  

AUTORE: Servizio Studi Senato

 

Puoi essere il primo a lasciare un contributo

I nostri canali social
go to top