• La Commissione europea garantisce l'accesso dell'UE al Remdesivir per la cura della COVID-19

    di redazione open innovation

02 settembre 2020

Istituzioni comunitarie e industria farmaceutica si impegnano nella fornitura per la somministrazione di farmaci anti-COVID per malati gravi

La Commissione ha firmato un contratto con l'azienda farmaceutica Gilead per garantire l'approvvigionamento di dosi di Veklury, il nome commerciale del Remdesivir. Veklury è stato il primo farmaco autorizzato a livello dell'UE per il trattamento della COVID-19.

Dall'inizio di agosto le partite di Veklury saranno messe a disposizione degli Stati membri e del Regno Unito per trattare circa 30 000 pazienti con sintomatologia grave.

 

FONTE: https://ec.europa.eu/commission/presscorner/detail/it/ip_20_1416

AUTORE: Commissione Europea

Puoi essere il primo a lasciare un contributo

I nostri canali social
go to top