• La domanda di energia delle famiglie e gli effetti di una carbon tax in Italia

    di redazione open innovation

17 maggio 2021

Il lavoro propone un nuovo metodo per stimare le quantità e l'elasticità della domanda di elettricità, riscaldamento e carburanti per il trasporto privato delle famiglie italiane

 

I microdati dell'Indagine di Banca d’Italia sulla spesa delle famiglie italiane sono arricchiti con varie fonti esterne. Queste stime sono poi usate per valutare gli effetti derivanti dall'introduzione di una carbon tax sulla domanda e la spesa energetica.

In base alle simulazioni, l'aumento dei prezzi energetici indotto dalla carbon tax ridurrebbe le quantità domandate di tutti gli usi energetici. Le simulazioni suggeriscono che gli effetti di una carbon tax sono complessivamente regressivi: le famiglie meno abbienti ridurrebbero le quantità di energia consumata e registrerebbero un aumento della spesa superiore a quello delle altre famiglie.

 

FONTE: https://www.bancaditalia.it/pubblicazioni/qef/2021-0614/index.html?com.dotmarketing.htmlpage.language=102&pk_campaign=EmailAlertBdi&pk_kwd=it

AUTORE: Banca d'Italia

 

Puoi essere il primo a lasciare un contributo

I nostri canali social
go to top