• L'etica della vaccinazione Covid-19

    di redazione open innovation

15 febbraio 2021

Il lancio dei vaccini Covid-19 rallenterà, bloccherà o addirittura invertirà gli impatti disuguali della pandemia

 

Più a lungo persisterà la pandemia, maggiore sarà la disuguaglianza sociale ed economica. Il lancio lento o ritardato dei vaccini, in particolare nei paesi più poveri o tra i più poveri all'interno dei paesi, vanificherebbe tali speranze. La maggior parte della fornitura iniziale di vaccino Covid-19 è già stata assicurata da paesi più prosperi.

La scarsità di vaccini, sia che sia causata da carenze di vaccini o ritardi nell'introduzione delle vaccinazioni, pone notevoli dilemmi etici per i governi incentrati sulla questione di chi dovrebbe essere vaccinato per primo. Le scelte fatte dai governi finora riflettono priorità e circostanze diverse e sono sostenute da diverse nozioni di ciò che costituisce un programma di lancio della vaccinazione equo e giusto.

 

FONTE: https://www.iseas.edu.sg/media/commentaries/the-ethics-of-covid-19-vaccination/

AUTORE: ISEAS

 

Puoi essere il primo a lasciare un contributo

I nostri canali social
go to top