• Nuova tecnologia per identificare il SARS-CoV-2 nei tamponi

    di redazione open innovation

21 giugno 2021

CovidArray, aggiungendo nuovi componenti, può identificare le varianti di SARS-CoV-2 e differenziare Covid-19 da altre infezioni virali o batteriche del tratto respiratorio

 

La metodologia attualmente utilizzata per la rilevazione clinica di SARS-CoV-2 ha una sensibilità e una specificità maggiori del 95%, che quando la carica virale è bassa potrebbe ridursi, dando origine a risultati falsi negativi, e richiede tra le 4 e 6 ore di lavoro dalla raccolta del campione all’analisi dei risultati.

Lo studio presenta i risultati ottenibili con CovidArray: un test basato, per la prima volta, sulla metodica microarray, in grado di rilevare la presenza di RNA virale di SARS-CoV-2 in tamponi nasofaringei e salivari. La ricerca è stata recentemente pubblicata sulla rivista Sensors.

 

FONTE: https://www.cnr.it/it/comunicato-stampa/10313/nuova-tecnologia-per-identificare-il-sars-cov-2-nei-tamponi

AUTORE: CNR - Irccs Ospedale San Raffaele - Ospedale Luigi Sacco - Università di Milano - Fondazione Mondino di Pavia

 

Puoi essere il primo a lasciare un contributo

I nostri canali social
go to top