• Recovery Fund Next Generation EU. Un Piano di Ripresa e Resilienza per la mobilità sostenibile in Italia

    di redazione open innovation

13 gennaio 2021

Le proposte di Kyoto Club e Transport Environment illustrate nel nuovo rapporto Un Piano di Ripresa e Resilienza per la mobilità sostenibile, presentato in occasione del convegno annuale di Kyoto Club sull’Accordo di Parigi.

 

Il Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) dovrebbe destinare 41 miliardi alla ripresa sostenibile del settore trasporti italiano, puntando su mobilità urbana e regionale, elettrificazione dei trasporti e transizione ecologica dell’industria automobilistica.

Per decarbonizzare il settore e rilanciare i trasporti in versione green  servirebbero: un deciso impulso alle reti per la ciclabilità, la pedonalità e la rigenerazione dello spazio urbano, azioni mirate per l’elettrificazione dei trasporti, il potenziamento del TPL elettrico, della mobilità condivisa e degli hub intermodali nelle stazioni, la logistica delle consegne merci a emissioni zero e un’adeguata rete di ricarica per permettere alla mobilità elettrica di continuare con il trend positivo che ha caratterizzato il 2020.

 

FONTE: https://www.transportenvironment.org/sites/te/files/publications/Transport%26Environment%20-%20Piano%20Nazionale%20di%20Ripresa%20e%20Resilienza%20per%20la%20Mobilita%CC%80%20Sostenibile%20in%20Italia.pdf

AUTORE: Kyoto Club e Transport Environment

 

Puoi essere il primo a lasciare un contributo

go to top