• Un'analisi delle politiche sanitarie europee in risposta alla crisi COVID

    di redazione open innovation

18 novembre 2020

Il COVID-19 ha messo a prova la capacità di risposta dell'UE e l'abilità delle autorità pubbliche a tutti i livelli per far fronte all'emergenza

 

La pandemia COVID-19 è stata inaspettata e con una evoluzione rapida. La pandemia COVID-19 è stata anche asimmetrica in tutta l'UE in termini di incidenza e impatto. Ha colpito paesi e regioni in tempi diversi e con intensità variabile.

Uno studio analizza quanto è successo attraverso quattro obiettivi:

  • illustrare alcune delle caratteristiche strutturali dei sistemi sanitari regionali che possono essere correlati all'incidenza asimmetrica della pandemia nelle regioni europee e quantificare l'impatto di COVID-19 a il livello regionale;
  • fornire esempi di risposte regionali;
  • rivedere le misure dell'UE che hanno fornito sostegno immediato alle regioni;
  • proporre raccomandazioni politiche al fine di migliorare la futura risposta dell'UE in situazioni di emergenza comparabili.

 

FONTE: https://cor.europa.eu/en/engage/studies/Documents/Regional%20Health%20Policy_Covid.pdf

AUTORE: Rossella Soldi (Progress Consulting S.r.l.) pubblicato da European Committee of the Regions

 

Puoi essere il primo a lasciare un contributo

go to top