• Tre strategie per un rilancio economico attraverso l’inclusione digitale

    di redazione open innovation

24 agosto 2020

Il World Economic Forum ragione sulle opportunità create dal COVID-19 nel campo del digitale

In termini di adozione di strumenti digitali, il COVID-19 ha raggiunto in settimane ciò che avrebbe richiesto anni, ma ha anche messo in luce lacune e ha dato un nuovo senso di urgenza al tema dell'inclusione digitale.

Ad aprile, diversi governi hanno aderito al World Economic Forum congiunto, Banca mondiale, ITU GSMA Call for Action, che ha delineato una serie di misure immediate e a breve termine per fare un uso conveniente e migliore delle tecnologie digitali e della connettività per cittadini, governi e le imprese durante i blocchi globali.

Queste misure a breve termine sono state importanti trampolini di lancio, ma non sono sufficienti per colmare il divario digitale a lungo termine. Ci vorranno ingenti investimenti di capitale e una pianificazione globale, con un'iniezione di finanziamenti pubblici, per sostenere il drastico aumento dell'uso di Internet (è stato un aumento del 70% al culmine della crisi), mentre i paesi avanzano per definire la nuova normalità.

FONTE: https://www.weforum.org/agenda/2020/07/here-are-3-ways-to-close-digital-gaps-and-kickstart-recovery/

AUTORE: World Economic Forum

 

1 contributo

Luigi Castagna

25/08/2020 alle 12:53

Covid-19 ha messo a nudo la discrepanza che corre tra avanzamento della tecnologia digitale e resistenza ancorata ad un mondo analogico, non più sostenibile.

La spallata è stata consistente e lo sarà ancora di più, sotto forma di vera rivoluzione in economia, nei riflessi delle nuove vie del credito e della moneta, diventata sempre più on-line, virtuale e governata dalla blockchain, per registrare tutti i passaggi, escludendo evasioni fiscali e transazioni da infiltrazioni.

Il mezzo comune di scambio diventa sempre più impalpabile ma più sicuro!

I nostri canali social
go to top