Torna alla home
Formazione e lavoro / Istruzione

Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile ONU 2030

Alberta Florence Ethical Fashion


Ideatore Giulia Mondolfi

Rating
(53 voti)
Vota

Livello di maturità In espansione

Il progetto vuole dimostrare che è possibile realizzare un abito promuovendo un circolo virtuoso che sostenga le situazioni più fragili della nostra società. Il primo passo per una vera ripresa economica è la riscoperta del concetto di comunità, l’interesse della collettività deve prevalere su quello del singolo individuo.

Gli abiti sono ispirati all'arte ed al design italiano ed europeo. Vengono progettati a Firenze grazie alla collaborazione di sarte e modelliste, utilizzando i tessuti italiani e le fibre naturali come viscose, cotoni, lini, velluti e sete. Una volta realizzati, i cartamodelli vengono spediti a Milano per essere confezionati nelle Onlus e dalle cooperative. Fra le collaborazioni troviamo la Cooperativa Alice/ Sartoria San Vittore, attiva da anni all’interno del famoso carcere milanese e Il Laboratorio, associazione di promozione sociale di Quarto Oggiaro, a Milano, che coinvolge nell’attività di sartoria persone con disagio sociale o con problemi di tipo psichico e fisico. Le collezioni sono un omaggio all'eleganza che incontra l’artigianalità, all’insegna della ‘buona’ economia.

Immagine della Soluzione dal territorio
go to top