• Redazione

    Open Challenge, con VGen al via #RestartLombardia

    La call di innovazione propone due sfide per il rilancio del territorio lombardo

    di redazione open innovation | 07/05/2020

Prende il via “#RestartLombardia”, la call lanciata da VGen LAB per promuovere il rilancio del territorio lombardo attraverso idee e soluzioni innovative. Disponibile nella sezione Open Challenge di questa piattaforma, la challenge propone due sfide, una generica e una rivolta alle startup. Per presentare la propria proposta c’è tempo fino al 14 giugno.

Ripartire dall’innovazione

La Lombardia è stata una delle regioni più colpite dal Coronavirus, sia dal punto di vista sanitario sia economico.

VGen, startup Italiana che realizza challenge di open innovation per creare nuovi progetti innovativi attraverso il crowdsourcing con una forte community, propone la sfida dell’open innovation per ripartire in modo veloce ed efficace per far tornare a fiorire il tessuto imprenditoriale lombardo.

Da qui l’idea della challenge #RestartLombardia, con l’obiettivo di permette a tutti coloro hanno idee e soluzioni in target con la call di interagire con aziende del territorio per creare valore.

#RestartLombardia: due sfide, per startup e generica 

La challenge si compone di due sfide, una per startup e una generica aperta a tutti, per proporre idee e soluzioni e supportare le aziende lombarde nei processi di innovazione e adattamento al nuovo contesto economico. 

Nello specifico, alle startup è richiesto proporre soluzioni di open innovation verso le aziende lombarde implementando il prodotto, il servizio o la tecnologia sviluppato all’interno delle aziende facenti parte dei Cluster di innovazione della regione Lombardia.

Al pubblico generale sono invece richieste idee e soluzioni verso uno dei seguenti settori: Moda, Smart community / Smart city, Fiere, Arredamento.                                             

Le modalità di partecipazione delle singole sfide sono disponibili nella sezione Open Challenge di questa piattaforma e su Vgen.it.

I nostri canali social
go to top