• Redazione

    Open Challenge, Sirti lancia Imprenditivity: candidature fino all’8 novembre

    Cinque le sfide di innovazione in ambito ICT rivolte a startup e PMI

    di redazione open innovation | 15 ott 2019

Ha preso il via nella sezione Open Challenge di questa piattaforma Imprenditivity (scoprila qui), la sfida lanciata da Sirti S.p.A., società leader nel mercato delle infrastrutture tecnologiche per le telecomunicazioni. La challenge lanciata dall’azienda, player di successo anche a livello internazionale in Europa e in Medio Oriente, è un progetto innovativo suddiviso in due fasi.

Due fasi e 5 call altamente sfidanti

La prima fase ha visto il coinvolgimento di tutti i dipendenti dell’azienda in un contest creativo finalizzato alla raccolta di idee progettuali. Al termine di questa fase sono state selezionate le idee dei dipendenti ritenute più innovative e in grado di creare valore per l’azienda risolvendo problemi reali o abilitando a nuove opportunità di business. Con la seconda fase, attraverso un approccio di Open Innovation, è stato aperto un bando di gara per la realizzazione delle challenge selezionate.

In totale, sono 5 le sfide altamente innovative, rivolte a startup e PMI, che avranno tempo fino all’8 novembre per presentare la loro idea alle sfide proposte da Sirti. I nomi delle challenge sono: Control Drones, Mens, Digital Safety, Field Data Feedback, Sirti Global Village.

La sfida sulla piattaforma di Regione Lombardia

La sezione Open Challenge della piattaforma Open Innovation sarà parte integrante dell’iniziativa. Startup e PMI potranno rispondere sulla piattaforma alla Call4Startup per collaborare insieme al fine di realizzare uno o più progetti.

Tutte le candidature verranno poi valutate attraverso la piattaforma di Regione Lombardia dallo staff di Imprenditivity e dagli “inventori” e riceveranno risposta dall’azienda. Le prime startup che risponderanno alla candidatura, ritenute in linea con il progetto, saranno convocate e potranno presentare la loro azienda il 24 ottobre allo Smau Milano.

Successivamente verranno selezionate le startup che lavoreranno alla realizzazione di una proposta commerciale completa di business plan, da presentare al Comitato Investimenti Sirti. Le startup le cui proposte verranno valutate positivamente dal Comitato, riceveranno una commessa commerciale per lo sviluppo della soluzione proposta.

 

I nostri canali social
go to top