• Redazione

    Regione consulta il mercato per soluzioni mediche innovative: registrazioni entro il 6/12

    Appalti pubblici pre-commerciali, verifica su sistema di imaging a supporto chirurgico

    di redazione open innovation | 28 nov 2019

Regione Lombardia va all’ascolto del mercato, il 13 dicembre prossimo, per promuovere soluzioni innovative di “Sviluppo tecnologico dell’imaging nei sistemi di assistenza e supporto chirurgico”. Un passaggio preliminare necessario per verificare il presupposto di un’eventuale procedura di appalto pubblico pre-commerciale: strumento - a sua volta innovativo - utilizzato da Palazzo Lombardia per favorire la creazione servizi di ricerca e sviluppo tecnologico.

L’appuntamento

La DG Ricerca, Innovazione, Università, Export e Internazionalizzazione e ARIA spa (l’Azienda Regionale per l’Innovazione e gli Acquisti) hanno dunque annunciato - mediante pubblicazione di Avviso di Preinformazione qui allegato - una consultazione aperta con il mercato, fissata per il 13 dicembre dalle 11.45 alle 14.30 nella Sala Convegni del Palazzo Sistema di Regione (via Taramelli 26, Milano).

Tutti gli operatori economici e i soggetti operanti nel settore della ricerca sono invitati a prendere parte alla consultazione aperta del mercato, indipendentemente dalla loro localizzazione geografica, dimensione o struttura organizzativa.

Il presupposto

Gli appalti pubblici pre-commerciali permettono alla pubblica amministrazione di sollecitare il mercato all’ideazione, progettazione, prototipazione e sperimentazione di nuove soluzioni tecnologiche, di cui sia stato evidenziato in modo preliminare il fabbisogno a partire da una ricognizione puntuale, di cui si è fatta carico Regione stessa.

Con questa procedura Regione condivide rischi e benefici della ricerca a costi di mercato, e la proprietà intellettuale/industriale delle scoperte rimane in capo alle aziende che rispondono al bando. Un modo per favorire nuovi sviluppi tecnologici che ancora non esistono sul mercato e dal grande impatto sul sistema economico e sociale territoriale.

Nel caso specifico, le attività di ricerca richieste dovrebbero sviluppare sistemi in grado di:

  • integrare i diversi softwares da cui provengono le informazioni relative al paziente, acquisite prima e durante l’intervento chirurgico.
  • Presentare tali informazioni su un supporto che permetta di visualizzarle all’interno del campo visivo del chirurgo (ad esempio tramite visori per realtà aumentata).

Obiettivi e modalità della consultazione

La consultazione del mercato concerne un’analisi proattiva dell’offerta tecnologica disponibile sul mercato e fornirà elementi decisivi per la pianificazione degli appalti, con i seguenti obiettivi specifici:

  • indagare e analizzare le tecnologie attualmente disponibili e ottenere informazioni sulle prestazioni, oltre che sui livelli di copertura delle funzionalità richieste, al fine di attestare il presupposto per l’esperimento di un appalto pre-commerciale;
  • valutare la fattibilità/realizzabilità degli sviluppi tecnologici prefigurati nell’ambito della prevista durata contrattuale;
  • identificare i rischi di mercato potenzialmente in grado di ostacolare il raggiungimento degli obiettivi e delle performance attese;
  • abilitare le opportunità di confronto e conoscenza reciproca tra gli operatori del mercato in vista della (futura) costituzione di eventuali raggruppamenti e consorzi.

Ai partecipanti alla consultazione con il mercato sarà richiesto di fornire informazioni relativamente alle soluzioni commercializzate o in via di sviluppo che possono soddisfare il fabbisogno di innovazione tecnologica descritto in allegato.

Nella consultazione aperta con il mercato si fornirà anche una informativa sugli obiettivi, sugli elementi costitutivi e sulle principali condizioni contrattuali degli appalti pre-commerciali.

Come partecipare

La consultazione con il mercato sarà condotta in italiano e in inglese e sarà possibile seguirla in diretta streaming. Sarà possibile formulare domande e fornire ulteriori informazoni compilando il questionario pubblicato in allegato.

La registrazione deve essere effettuata entro il 6 dicembre 2019 a questo link.

 

go to top