• Piattaforma

    Riemann Prize: il 24/9 Varese premia Tao, matematico di fama internazionale

    Dal 20/9 una settimana di eventi su iniziativa della RISM per il riconoscimento di Uninsubria

    di redazione open innovation | 20/09/2021

Si terranno in presenza dal 20 settembre le celebrazioni del premio internazionale per la matematica Riemann Prize, conferito dalla Riemann International School of Mathematics (RISM) di Varese e finanziato anche da Regione Lombardia: celebrazioni rinviate dal 2019 a quest’anno, a causa della pandemia.

Vincitore della prima edizione del premio è Terence Tao, matematico di fama internazionale dell’Università della California - Los Angeles: Tao parteciperà dunque in presenza alla settimana di attività culturali organizzate in suo onore, fino alla premiazione il venerdì 24, quando terrà una lecture alle ore 11.30. 

Il programma della settimana non si concentrerà solo sulla matematica, ma anche sulla storia locale, la letteratura, le arti figurative, la musica e il teatro a Varese e in Lombardia, attraverso i luoghi che ospiteranno gli eventi: Villa Toeplitz, il centro di Varese, i giardini Estensi, la sala Napoleonica del palazzo di Brera a Milano, sotto il riflettori della comunità scientifica internazionale.

Il Riemann Prize nasce nel 2019 nell’occasione del decimo anniversario della RISM, sotto l’egida di tutte le università lombarde, attraverso il patrocinio della CRUI-Regione Lombardia, capofila l’Università degli Studi dell’Insubria e con il supporto dell’Università degli Studi di Milano e di Milano-Bicocca, la Regione Lombardia e il Comune di Varese.

A cadenza triennale e attribuito da un comitato internazionale (il primo costituito da: Enrico Bombieri, Institute for Advanced Studies; Alice Chang, Princeton University; Ron Donagi, University of Pennsylvania, Louis Nirenberg (1925-2020), Courant Institute of Mathematical Sciences NYU e il presidente della RISM, Università degli Studi dell’Insubria) a un matematico di età compresa tra i 40 e i 65 anni che abbia ottenuto risultati di grande impatto nella comunità scientifica internazionale e il cui lavoro sia un tributo alla figura prominente di Bernhard Riemann, nato nel 1826 e morto nel 1866, attvo soprattutto nella nativa Gottingen e considerato tra i più grandi matematici di tutti i tempi: il suo lavoro si rivelò strumento cruciale nello sviluppo della teoria di Einstein della relatività generale.

I nostri canali social
go to top