• Piattaforma

    Sostenibilità della catena industriale B2B, scopri di più: webinar l’11/6

    Alle 14.30 l’evento con il professor Iraldo (Bocconi - S.Anna Pisa), promosso da AEIT con Enel e ABB

    di redazione open innovation | 10/06/2021

Si parla spesso di decarbonizzazione, di riduzione degli inquinanti, di economia circolare, di utilizzo di materie prime seconde ma spesso ci si riduce a parlare di beni di largo consumo, come se la sostenibilità della catena industriale del Business to Business non esistesse.

Sono invece diverse le azioni efficaci già in campo, e quelle possibili, su questo fronte. Proprio queste saranno al centro dell’evento Sustainable procurement and product sustainability: un webinar promosso da AEIT (Associazione Italiana Di Elettrotecnica Elettronica Automazione Informatica e Telecomunicazioni), con la presidente dell'associazione Debora Stefani, esperti e imprese.

La partecipazione è aperta a tutti ed è gratuita, ma è richiesta l’iscrizione a questo link.

Tra i relatori Fabio Iraldo, ordinario di Management presso la Scuola Sant’Anna di Pisa dove dirige il PhD in Innovation, Sustainability and Healthcare e direttore del Green Economy Observatory dell’Università Bocconi, oltre che vice-direttore del centro inter-universitario CESISP (Circular Economy, Simbiosi Industriale e Sostenibilità dei Prodotti), creato nel 2006 dall’Istituto di Management del Sant’Anna, dall’Università di Genova e dal Politecnico di Torino.

Iraldo illustrerà il contesto dell’European Green Deal per poi delineare le principali aree di intervento sulla sostenibilità industriale, che coinvolge chi utilizza i beni e chi li produce.

Con Antonio Dentini verrà poi discusso l’approccio di Enel alla sostenibilità attraverso la collaborazione con i fornitori, che punta a misurare e ridurre gli impatti generati nella Supply Chain e a spingere l’economia circolare attraverso il co-design e la co-innovation. Azioni che consentono di ridurre la carbon footprint del kWh, di incidere positivamente sul rating di sostenibilità ambientale e di generare valore per Enel e per i suoi fornitori.

E ancora, con Paolo Pirani spazio al percorso e all’impegno intrapresi da tempo da ABB sul fronte sostenibilità, nelle proprie fabbriche e dei propri prodotti, mostrando esempi concreti di tecnologie implementate e competenze impiegate.

In allegato il programma dettagliato del webinar.

go to top