• OS - Notizie

    Scuola, in Lombardia un servizio psico-pedagogico per prevenire il disagio

    Dalle primarie alle superiori, un’equipe professionale aiuterà studenti, famiglie e personale

    di redazione open innovation | 05/10/2021

Intercettare con tempismo problematiche quali povertà educative, difficoltà nell'apprendimento, situazioni di disagio e disturbi del comportamento: questo l’obiettivo del Servizio psico-pedagogico rivolto alle scuole lombarde, che vuole sostenere nella maniera più opportuna non solo gli studenti, ma anche le loro famiglie e gli insegnanti.

Un servizio che diventa realtà grazie all’approvazione della legge regionale dello scorso 28 luglio, risultato del grande lavoro sinergico svolto con la CUNSF (Conferenza universitaria nazionale di Scienze della formazione) e con l’Ordine degli Psicologi della Lombardia.

Il nuovo servizio sarà fornito da un’equipe professionale composta da psicologi e pedagogisti, per i quali verrà istituzionalizzata la presenza nelle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado e istituti di formazione professionale, per prevenire o comunque intervenire tempestivamente nelle situazioni di insuccesso formativo, dispersione scolastica, disagio relazionale e di apprendimento.

Una novità molto importante e fortemente voluta anche dalle istituzioni, che dopo due anni scolastici resi molto più difficili dalla pandemia di Covid-19 e viste la riduzione dei contatti sociali che questa ha comportato vuole promuovere la competenza emotiva e relazionale dei ragazzi e delle persone a loro più vicino in questa fase della vita, famiglia e insegnanti appunto, lavorando anche per il benessere dell’intera comunità scolastica e rafforzando la collaborazione tra scuola, genitori e servizi territoriali.

In concreto, lo sviluppo del servizio sarà deciso dal Comitato tecnico regionale composto dai delegati di Regione Lombardia, Associazione nazionale dirigenti scolastici, Ordine degli psicologi della Lombardia, Federazione nazionale delle associazioni professionali di categoria per pedagogisti ed educatori socio-pedagogici, A.N.C.I. Lombardia e U.P.L..

A livello economico, per il triennio 2021-2024, il finanziamento sarà di 2,4 milioni di euro, con la speranza che tale normativa possa presto passare dalla sola Lombardia a tutte le regioni d’Italia.

 

I nostri canali social
go to top