• OS - Notizie

    Istruzione: al via il concorso per la Sant’Anna di Pisa, centro di eccellenza

    Fino al 20 luglio le iscrizioni alla selezione per la Scuola Superiore

    di redazione open innovation | 19/07/2021

Spazio ai 54 migliori allievi e migliore allieve d’Italia: ecco coloro che verranno ammessi alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, al settimo posto al mondo tra gli atenei fondati da meno di 50 anni secondo il The Young University Rankings 2021. Gli studenti selezionati potranno sfruttare un percorso di formazione totalmente gratuito per i corsi ordinari di primo livello e ciclo unico.

C’è tempo fino al 20 luglio per iscriversi al concorso di selezione. Si inizia con una prima fase, che prevede una preselezione mediante il test Tolc erogato dal Consorzio interuniversitario sistemi integrati per l’accesso (Cisia) anche nella modalità online, a esclusione del corso di medicina per il quale è possibile iscriversi e accedere al concorso attraverso il test nazionale di ammissione.

Le candidate e i candidati che supereranno il test in autonomia entro il 20 luglio, iscrivendosi in maniera diretta ai test del Cisia, potranno poi presentare domanda per essere ammessi alle prove scritte secondo i criteri previsti dal bando e successivamente a quelle orali, previste a Pisa dal 26 di agosto; coloro che supereranno tutte le varie fasi di ammissione avranno accesso alla Scuola Superiore Sant’Anna per un percorso universitario a doppio titolo.

Le allieve e gli allievi che frequenteranno i corsi di laurea o laurea magistrale dell’Università di Pisa, potranno scegliere uno dei settori disciplinari d’eccellenza offerti dalla SSSA, Scuola Superiore di Studi Universitari e di Perfezionamento Sant’Anna: Economia, Giurisprudenza, Scienze politiche, Ingegneria, Medicina, Scienze agrarie e Biotecnologie. Al contempo seguiranno un percorso formativo interno composto da corsi integrativi, di lingua, esperienze all’estero e stage in enti e imprese nazionali e internazionali, al termine dei quali conseguiranno la laurea presso l’Università di Pisa.

Una formazione completa e di primissimo livello, favorita anche dal numero ristretto di allievi e allieve che ogni anno entrano al Sant’Anna, che permette di instaurare un rapporto diretto con i docenti e che si trasforma in un continuo confronto interdisciplinare. Questo consente a ogni allievo e allieva di poter contare su una sorta di “docente tutor” che lo guidi nella scelta delle attività formative e delle esperienze extracurriculari più adatte al proprio percorso di crescita formativa e professionale.

Per maggiori informazioni si può visitare il sito www.studiarealsantanna.it.

 

I nostri canali social
go to top