Immagine della notizia
Notizie

28/11/2022

Il 29/11 scopri i risultati di Lombhe@t per il riscaldamento green del futuro

Progetto finanziato dal bando Call Hub di Regione Lombardia: le soluzioni per città più sostenibili

Redazione Open Innovation

Redazione Open Innovation

Regione Lombardia

A2A Calore e Servizi e Ariston Group, con Fondazione Politecnico di Milano ed Enersem per la ricerca e la modellizzazione, hanno portato a termine la sfida lanciata da LombHe@t, uno dei 33 progetti di eccellenza vincitori del bando Call Hub di Regione Lombardia: quella di ricercare soluzioni sostenibili per il riscaldamento urbano del futuro.
I risultati del progetto vengono ora presentati con un evento pubblico, in presenza e online, in programma martedì 29 novembre alle ore 10 alla Cascina Cuccagna di Milano (via privata Cuccagna 2/4).

Per seguire il convegno in diretta streaming vai a questo LINK.

Il convegno è dunque l’occasione per descrivere i risultati raggiunti durante la realizzazione del progetto di ricerca LombHe@t - Hub Energetico Lombardo, nato con l’obiettivo di identificare soluzioni di riscaldamento a basso impatto ambientale, per contribuire a mitigare gli effetti del cambiamento climatico e migliorare la qualità dell’aria nelle città.

All’evento del 29/11 partecipano i partner del progetto LombHe@t: la capofila A2A, Ariston Group, Fondazione Politecnico di Milano ed Enersem.

Durante l’incontro partner e protagonisti del progetto LombHe@t testimonieranno il ruolo fondamentale della ricerca tecnologica per migliorare l’efficienza e la gestione dei sistemi di riscaldamento, limitare i costi e contribuire alla riduzione dell’impatto sull’ambiente.

Le soluzioni tecnologiche

Il teleriscaldamento che recupera calore da impianti industriali, le pompe di calore elettriche e nuove pompe di calore ad attivazione termica (TDHP) possono rappresentare la risposta per la “decarbonizzazione” del riscaldamento: per le aree urbane, per gli edifici di nuova costruzione, per gli edifici già esistenti.

I dati sui consumi e sulle condizioni ambientali consentono inoltre di profilare le utenze e modellizzare il fabbisogno di calore. Si può in questo modo gestire in modo ottimale la domanda e l’offerta di calore del teleriscaldamento e regolare in ottica predittiva il funzionamento delle pompe di calore, verso una maggiore efficienza e sostenibilità.

Il programma

Ore 10.00 Registrazione

Ore 10.30 Inizio convegno

Saluti
Matteo Pozzetti - Direzione Generale Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione e semplificazione di Regione Lombardia
Parteciperanno all’evento i referenti della Struttura Investimenti di Regione Lombardia: Fabrizio Carletti, Carmela Rundo e Debora Dazzi.

Introduzione e presentazione del Progetto LombHe@t
Luca Rigoni, Capo Progetto LombHe@t e Presidente e AD di A2A Calore e Servizi

Feedback dal futuro: il riscaldamento nel sistema energetico del 2030
L’intervento racconterà i risultati prodotti dai modelli energetici costruiti nell’ambito del progetto LombHe@t. Tali modelli permettono di evidenziare e quantificare dinamiche potenzialmente nuove, da un punto di vista di sistema e in scenari futuri. Nell’intervento verrà mostrato il possibile ruolo delle tecnologie per la decarbonizzazione del riscaldamento in Lombardia al 2030 e le possibili interazioni con gli altri settori.
Fabrizio Fattori, Fondazione Politecnico di Milano e Dipartimento di Energia - Politecnico di Milano

Stazione di Scambio Termico
Si illustreranno le attività svolte nell’ambito del progetto per la progettazione, lo sviluppo e la realizzazione delle opere per lo scambio termico.
Alessandro Gnatta, Responsabile di ingegneria impianti teleriscaldamento A2A Calore e Servizi

Rete dorsale di trasporto calore
Verranno presentate le attività svolte nell’ambito di Lombhe@t per la progettazione, lo sviluppo e la realizzazione delle opere per la rete dorsale di trasporto del calore.
Alessandro Bettini, Referente Gruppo di lavoro LombHe@t A2A Calore e Servizi

Sviluppi tecnologici delle pompe di calore
Si descriveranno i progressi ottenuti nella Ricerca e Sviluppo nel settore delle pompe di calore e la capacità di questi sistemi di coprire le esigenze molto diversificate degli edifici. Si darà evidenzia dei favorevoli impatti che questa innovazione porta alle attuali sfide ambientali, energetiche ed economiche.
Giorgia Cammi, HHP Technology Senior Specialist Ariston Group
Luigi Tischer, R&D Senior Director di Ariston Group

Analisi dati e Intelligenza Artificiale applicate ai sistemi di riscaldamento urbano
Per il progetto LombHe@t Enersem ha indagato un’enorme quantità di dati complessi, sviluppando ex novo gli strumenti per comprenderli e i modelli per supportare le decisioni operative di A2A in ottica di: manutenzione predittiva, opzioni tariffarie e previsione del fabbisogno. Enersem ha inoltre collaborato con la R&D di Ariston su sistemi di regolazione applicati alle pompe di calore, in modo da settare le macchine in funzione della previsione del fabbisogno.
Matteo Zanchi, ingegnere ambientale e AD di Enersem

Modera l’incontro Chiara Albicocco, giornalista scientifica e conduttrice Radio 24

Nessun allegato selezionato.
Tag di interesse
Non sono presenti aree di interesse associate a questo contenuto