• Ecco la Smart City con servizi personalizzati del progetto BASE-5G

    di redazione open innovation

Tra i vincitori della “Call Hub” di Regione, svilupperà prototipi di ambienti intelligenti

Ambienti intelligenti, che sfruttando tutte le potenzialità della connessione con tecnologia 5G siano in grado di interagire con i cittadini, adattandosi alle loro esigenze con interfacce intuitive, anche senza passare attraverso lo smartphone.

Così il progetto BASE-5G immagina la Smart City di un domani molto prossimo. Con capofila il Politecnico di Milano, BASE-5G è uno dei 33 vincitori del bando di Regione Lombardia “Call Hub Ricerca e Innovazione” che ha selezionato le idee più all’avanguardia tra quelle proposte da enti di ricerca, grandi imprese e PMI del territorio.

In questo video è il professor Matteo Cesana, docente del Politecnico, a illustrare i cinque scenari ‘smart’ che il progetto si propone di sviluppare e i relativi servizi:

Dai droni alla Realtà Immersiva e Aumentata, dall’automotive alla logistica, BASE-5G punta dunque su diverse tecnologie e settori.                                                                  

Qui tutti i partner del progetto:

Puoi essere il primo a lasciare un contributo

I nostri canali social
go to top