L'intervista

04 dicembre 2020


Intervista a 
Maria Chiara Franceschetti, presidente Gefran Group

Come cambieranno le imprese e il loro modo di lavorare, in seguito ai cambiamenti prodotti dalla pandemia di Covid-19?

 

Da qui parte Maria Chiara Franceschetti per parlare di innovazione e di formazione. Ovvero due elementi cardine dell’azienda di cui è presidente, Gefran Group: multinazionale di Provaglio d’Iseo (BS) che ha conquistato una leadership nel settore dei componenti per l’automazione e dei sistemi per il controllo dei processi industriali, la quotazione in Borsa, i mercati esteri, grazie anche alla presenza diretta in 11 Paesi.

 

Laureata in Ingegneria Meccanica, Franceschetti entra in Gefran come Responsabile dei Sistemi Informativi Aziendali, diventa quindi Group HR Director, Amministratore Delegato, vicepresidente nel 2017 e Presidente dal 2018.

 

Da sempre Gefran punta su innovazione e formazione, con diverse iniziative come la creazione di una propria Academy e il raccordo con il mondo dell’università. L’ultima  è una sfida di open innovation ovvero “Innoway”, prima Open Challenge lanciata su questa piattaforma, grazie a cui quattro studenti universitari avranno la possibilità di sviluppare il proprio progetto in Gefran. 


In questa video intervista, la presidente Gefran parla anche del peso che sempre più avrà nella manifattura la manutenzione predittiva, degli effetti della pandemia sulla Supply Chain, della crisi come opportunità per una nuova creatività che nasce anche dalla coltivazione dei talenti.


Guarda la video intervista e commenta:

Puoi essere il primo a lasciare un contributo

go to top