La vita sociale sta attraversando una fase di profonda riorganizzazione. È indispensabile sostenere le famiglie e tutelare le persone più fragili, per evitare il crescere delle diseguaglianze sociali. Come favorire la prossimità, la presa in carico, l’accompagnamento, anche quando si rende necessario il distanziamento fisico? Quali nuovi principi organizzativi e quali strumenti innovativi mettere in campo? Un dibattito che coinvolge i servizi pubblici, ma anche il vasto mondo del terzo settore e del volontariato.

Famiglia e società

go to top